Creazione di solidi o superfici 3D tramite tranciatura
Espandi tutto
Espandi tutte le sezioni compresse.
Comprimi tutto
Comprimi tutte le sezioni espanse.
ConcettoProceduraRiferimento rapido
 
 
 

╚ possibile creare nuovi solidi o superfici 3D tranciando, o dividendo, oggetti esistenti.

Se si utilizza il comando TRANCIA per tranciare un solido o una superficie 3D, sono disponibili diversi metodi per definire il piano di taglio. Ad esempio, Ŕ possibile specificare come piano di taglio tre punti, un asse, una superficie o un oggetto piano. ╚ possibile mantenere una o entrambe le metÓ dell'oggetto tranciato.

Per i solidi 3D tranciati, non viene mantenuta la cronologia delle forme originali con cui sono stati creati. Vengono tuttavia conservate le proprietÓ di layer e di colore degli oggetti originali.

Per l'elenco completo degli oggetti che Ŕ possibile tranciare, vedere TRANCIA.

Metodi di tranciatura di oggetti 3D

Per definire il piano di taglio utilizzato per tranciare un oggetto solido 3D, utilizzare i seguenti metodi:

Vedere anche